closer
  • Zur Alpenregion Tegernsee Schliersee

Il Museo dei carri

Un viaggio nel passato: Il Museo dei carri (Kutschenmuseum)

Fino a 1803 il Museo dei carri e slitti nel cortile Gsotthaber fu un feudo ed appartenne al monastero benedettino di Tegernsee. Nel 1960 la comune di Rottach-Egern l’acquistò per scopi d’agriturismo prima di darlo in affitto all’amante di cavalli, Thomas Böck. Esso collezionava vecchi carri, slittini e carrozze fuori uso - la maggior parte dei quali n’aveva più di cent’anni -, che da 1999 vengono presentati al pubblico su un’area di 700 metri quadri. Il museo a due piani porta i visitatori ad un viaggio nel passato, nel quale ottengono impressioni del metodo di trasporto, del lavoro dei contadini e carretieri, della coltivazione del pascolo montano prima della motorizzazione all’inizio del XX secolo. Il museo accoglie una serie di carrozze di varie tipologie, dal “Gäuwagerl” fino alla “Gouverness”, da carri contadineschi alla diligenza postale sfarzosa di Landau di 1780. Tra i pezzi in mostra spicca la collezione dei slitti, presentata insieme ad una scena autentica di una sala di pascolo montano ed un’altra scena di caccia. Perché non venire con tutta la famiglia? I più piccoli possono godersi e scoprire il museo con tutti i sensi ed in modo giocoso, arrampicando su un slittino, tastando crine di cavallo, annusando aria di fieno. Adulti come bambini imparano cose interessanti sulla regione del Tegernsee, sulla storia e vedono il modo di viverci nel passato.
Sul pianterreno si trovano regolarmente delle esibizioni su di argomenti folcloristici.

Ulteriori informazioni:
Kutschen-, Wagen- und Schlittenmuseum nel cortile Gsotthaber
Feldstr. 16
83700 Rottach-Egern
Tel. 08022/704438
Fax: 08022/704439

Orari d’apertura:
Primo maggio - 31 ottobre e 15 dicembre – 28 febbraio
martedì - domenica, ore 14-17
primo dicembre – 14 dicembre e primo marzo – 30 abrile
sabato e domenica, ore 14-17
Chiuso il mese di novembre


loading

Passende Unterkünfte werden gesucht!
Diese Abfrage kann bis zu 30 Sekunden dauern.